Previdenza

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il passaggio dal sistema retributivo a quello contributivo, cioè il metodo con il quale la pensione pubblica verrà calcolata sugli effettivi contributi versati durante tutta la vita lavorativa (prima veniva tenuto conto solo degli ultimi 5 anni), ha aumentato il divario tra l’ultimo reddito e la pensione. Oltretutto i contributi versati sono ancora più ridotti per chi lavora in proprio o ha contratti atipici e questo influirà ancora più negativamente sulla pensione.

La situazione INPS

Preoccupato? Incuriosito? Continua a leggere…

Annunci